Community Forum ArtWork Animazioni Return of the LoKo Mobiles (secondo lavoro)

  • Questo topic ha 7 risposte, 3 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 7 anni fa da Luger.
Stai visualizzando 8 post - dal 1 a 8 (di 8 totali)
  • Autore
    Post
  • Luger
    Membro
    @luger
    #521028

    “LoKo Mobile” é una scultura cinetica costituta da due cubi di differenti dimensioni, appesi per un vertice in equilibrio instabile uno di fronte all’altro a diverso livello. Ciascuna faccia dei due cubi espone una differente immagine.
    Il delicato equilibrio dell’insieme fa sì che ogni cubo ruoti casualmente sia su sé stesso che attorno all’altro : quasi come un pianeta ed un satellite.
    Ogni immagine rappresenta, almeno nel mio immaginario, la “reflexion” di un istante di realtà che si pone in relazione con ogni e ciascuna altra immagine del complesso, il movimento causale del mobile rappresenta metaforicamente il fluire delle “reflexions” nella mia mente.

    L.G.G. – dal catalogo della mostra personale “Reflecting on Reflexions” – Bangkok, 2007

    andcamp
    Moderatore
    @andcampAssociato
    #521077

    Idea interessante 🙂

    Come sono stati realizzate le varie animazioni usate come textures?

    BAdmin
    Amministratore del forum
    @badmin
    #521137

    Interessante, seguo

    Luger
    Membro
    @luger
    #521138

    Grazie admin!!

    Luger
    Membro
    @luger
    #521139

    Grazie Andcamp

    Le texture sono tutte miei precedenti video, alcuni in “slow-motion”, quasi tutti pubblicati sul mio canale di YouTube.
    In tutto 25 diversi video, molti dei quali riprendono il mio soggetto preferito: riflessi sull’acqua (mare, fiumi canali ecc.)

    Luger
    Membro
    @luger
    #521140

    La texture applicata al “world” è un video di una cascatella illuminata, in notturna, da luci colorate varianti. A destra ed a sinistra dei mobiles, ho posto due “specchi” che creano la riflessione “all’infinito  e la “spezzatura” della texture del world.

    Luger
    Membro
    @luger
    #521141

    Non sono riuscito, invece, a creare un materiale abbastanza interessante e credibile per la struttura di sospensione dei mobiles, a rendere visibili i “fili” che li collegano ad essa, né a conferire ad essi il leggero, casuale, ondeggio “verticale” che li caratterizza nella realtà … ma spero di risolvere questi problemi per il prossimo lavoro

    Luger
    Membro
    @luger
    #521142

    Vorrei anche creare una superficie “d’acqua”, lievemente mossa nella quale farli riflettere : ogni suggerimento e consiglio è più che benvenuto e più che gradito!!!

Stai visualizzando 8 post - dal 1 a 8 (di 8 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.