Community Forum ArtWork Work in Progress BIC 05-2024 “Scorci Parigini” – Oliviero Corsetti Rispondi a: BIC 05-2024 “Scorci Parigini” – Oliviero Corsetti

anime4passion
Partecipante
@blen-ita
#885303

Mi sa che hai ragione tu steamboy, la rotazione forse è meglio non applicarla mai, la scala da sempre un sacco di problemi con modificatori, materiali procedurali, ma la rotazione non credo dia problemi di questo tipo, avere la rotazione diversa ti da un altro seed alla randomicità, ma il risultato finale è congruo con quello che vuoi ottenere.

L’unica roba che mi viene in mente con la rotazione è che quando entri nel layout preimpostato da blender “sculpting” e passi da modalità sculpting a modalità oggetto, nella modalità oggetto ti mette automaticamente le coordinate locali anzi che quelle globali a tutta la scena, ma basta cambiarle una volta per ogni oggetto in globali e rimangono così; poi li è questione di preferenza, chi è abituato a passare da globali a locali premendo XX o YY o ZZ non cambia mai dal menù a tendina, per ciò una volta che entro in sculpting ed è in modalità locale, premendo XX passo da locale a globale e vado in confusione; quindi ho imparato ad applicare la rotazione come necessità solo nel caso dello sculpting, ma davvero più che una necessità è una questione di abitudine.

Sempre utile leggere i tuoi tips steamboy, mi ricorderò di applicare meno spesso scale+rotation, ma soltanto scale, che se poi voglio cambiare la posizione di un oggetto inclinato in fase avanzata del lavoro mi ritrovo in difficoltà (e capita spesso), buona serata a voi.