Community Forum ArtWork Work in Progress interno con yafaray

Stai visualizzando 14 post - dal 1 a 14 (di 14 totali)
  • Autore
    Post
  • #2641
    ilario
    Membro
    @ilario

    Ultimo lavoro!! 😛 …questa volta ho deciso di usare yafaray… 😀 😀 😀

    intenoclassic2.th.jpg

    EDIT: modificato l’immagine in thumbnail per velocità  di navigazione

    #65673
    agwesh
    Membro
    @agwesh

    bel rendering !!

    #65674
    Loris68
    Membro
    @loris68

    Ciao, bella scena, solo un paio di appunti:

    secondo me o le fughe o le piastrelle e fughe insieme vanno ridotte, quest’ultime sembrano troppo grandi;

    sembra ci siano ombre che girano da tutte le parti, secondo me una sun e delle area abbastanza grandi, con non troppa intensità  illuminerebbero la scena in maniera più morbida dando una sensazione diversa (mi riferisco anche alla zona tra muro e soffitto, di solito c’e una gradazione di colore che va leggermente verso lo scuro).

    Bellissimi i mobili, sia per mod. che texturizzazione.

    #65675
    Francesco Arena
    Membro
    @afranxBIACT

    …secondo me hai toppato col pavimento!

    ad occhio mi sembrano troppo grandi le piastrelle, o interpretro male?

    il legno (ma anche tutto il resto) è eccezzzzzionale!

    #65676
    andcamp
    Moderatore
    @andcampAssociato

    bello il legno

    dubbio sul piedistallo che tiene su il piatto dentro la credenza

    Il tappeto sotto il tavolo sembra in rilievo, mentre man mano che degrada verso sinistra sembra far parte del pavimento

    le piastrelle dovrebbero corrispondere a 60-70 centimetri di lato se le sedie sono da 40-45

    non si vede la luce (gialla) delle lampadine accese, solo un accenno di scintillio

    all’arredatore:

    non mi comprerei mai una credenza fatta a listelli come un parquet

    il lampadario forse troppo basso rispetto alle sue dimensioni?

    #65677
    LeleDaRevine
    Membro
    @lell

    Col netbook non vedo bene l’immagine, ma mi sembra buona. Non apprezzo molto l’inquadratura. Non vedo un soggetto, il centro mi da l’idea di essere vuoto, mentre le cose interessanti sono ai lati.

    #65678
    Bernardo
    Membro
    @sdados

    ciao ilario… condivido tutti gli appunti che hanno fatto gli altri utenti. e ne aggiungo uno. Il tavolo sulla sinistra è un tavolo da pranzo? se è così mi pare un pò troppo basso. mi pare una via di mezzo tra un tavolo da fumo e uno da pranzo

    #65679
    Anfeo
    Membro
    @anfeo

    Secondo me la ressa è buona, ma che modalità  di calcolo hai usato?

    Cmq appunti a parte, se l’intento era solo mettere in mostra il mobile a sinistra, ci sei pienamente riuscito, il resto è poco definito secondo me.

    #65680
    LeleDaRevine
    Membro
    @lell

    Ora la vedo bene. In effetti la luce è strana. Secondo me hai usato il direcht lighting, perchè ombre così definite e mancanza di smumature negli angoli non credo si possano ottenere con altri sistemi. Le ombre non sono coerenti fra di loro da quello che vedo. E’ un bel casino per il mio cervello riuscire a far tornare i conti! 😀

    Dai, spiegaci un po’ la situazione!

    #65681
    Ego
    Membro
    @ego

    Bello il mobile a sinistra 🙂

    #65682
    Seregost
    Membro
    @seregost

    Effettivamente qualche info in più non farebbe male, l’illuminazione è un po’ piatta e secondo me un pass di AO non guasterebbe, specialmente per evidenziare il punto in cui i mobili sono appoggiati sul pavimento

    #65683
    ilario
    Membro
    @ilario

    Bene!! sono contento che nel complesso sia piaciuta…sto ancora sperimentando yafaray…per quanto riguarda l’inquadratura è stata presa direttamente da questa un immagine su internet…è da notare che le ombre che vengono riprodotte in uno studio fotografico sono differenti da quelle di una luce naturale..vengono accentuate ombre sul mobile con fari proprio per far risaltarne la bellezza…questo artefatto è spesso utilizzato nella composizione dei fotografici che poi vengono dati ai mobilieri come fotografico e quindi strumento di vendita…l’intento era prorpio di accentuare delle ombre che yafaray giustamente non calcola di suo….

    Come si può vedere anche in questa immagine ci sono delle ombre che sono false per essere un’illuminazione naturale…

    ev23.jpg

    Uploaded with ImageShack.us


    Dato che yafaray non gestisce l’esportazione in render layer ho dovuto postare tutto in gimp…

    layer.th.jpg

    Uploaded with ImageShack.us


    Uno screen della scena…

    schermata6.th.jpg

    Uploaded with ImageShack.us


    Sdados wrote:
    ciao ilario… condivido tutti gli appunti che hanno fatto gli altri utenti. e ne aggiungo uno. Il tavolo sulla sinistra è un tavolo da pranzo? se è così mi pare un pò troppo basso. mi pare una via di mezzo tra un tavolo da fumo e uno da pranzo

    si si da pranzo ho controllato ed è standard 76 cm .. 😉

    andcamp wrote:
    bello il legno

    dubbio sul piedistallo che tiene su il piatto dentro la credenza

    Il tappeto sotto il tavolo sembra in rilievo, mentre man mano che degrada verso sinistra sembra far parte del pavimento

    le piastrelle dovrebbero corrispondere a 60-70 centimetri di lato se le sedie sono da 40-45

    non si vede la luce (gialla) delle lampadine accese, solo un accenno di scintillio

    il tappeto è un artefatto di yafaray con la gestine del bump…mentre per le mattonelle sono 60-100 modello ABK…messe anche a casa … 😀 😀 😀

    Loris68 wrote:
    Ciao, bella scena, solo un paio di appunti:

    secondo me o le fughe o le piastrelle e fughe insieme vanno ridotte, quest’ultime sembrano troppo grandi;

    sembra ci siano ombre che girano da tutte le parti, secondo me una sun e delle area abbastanza grandi,

    si la fuga è un grandina… 😉 😉

    agwesh wrote:
    bel rendering !!

    Grazie a tutti…

    Questa è stata migliorata in gimp….

    classic.jpg

    continuando a sperimentare YAFARAY…. 😀 😀 😀 😀

    #65684
    LeleDaRevine
    Membro
    @lell

    E’ vero che prendere una foto che non sai come è stata illuminata e cercare di riprodurla è una delle cose più complicate, l’ho provato anch’io e non lo rifaccio più! 😀

    Di conseguenza credo che sarebbe da fare come ci piace a noi, e come dovrebbe essere nella realtà  reale, non di uno studio fotografico. L’ho visto io uno studio fotografico, di quelli seri, e ho visto che sono molto bui, per cui per ricreare la luce del sole devono per forza usare dei fari. Poi la gente che guarda le riviste si fa un’idea della luce solare sbagliata. Comunque, credo che se noi illuminiamo come deve essere nella realtà  di una stanza il risultato sia migliore, e per illuminazione intendo anche luce indiretta. Io se fossi in te una prova la farei. Una sun, delle area light dietro la camera e una al massimo fuori la finestra. Per la luce del lampadario potresti usare tante lucine, oppure non mettere niente, che la differenza è poca.

    Però vedere ombra proiettate dal lampadario in una stanza illuminata dal sole è proprio brutto secondo me.

    #65685
    andcamp
    Moderatore
    @andcampAssociato
    Quote:
    E’ vero che prendere una foto che non sai come è stata illuminata e cercare di riprodurla è una delle cose più complicate, l’ho provato anch’io e non lo rifaccio più!

    io lo considero invece il gradino successivo se uno e’ diventato bravo con i riferimenti artificiali, bisogna poi vedere se il software lo permette (infatti Blender prima dell’avvento della luce indiretta aveva carenze in quel campo)

Stai visualizzando 14 post - dal 1 a 14 (di 14 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.